MILAN 1988-1991 : Il Milan degli Immortali

Il Milan dal 1988 al 1991 - da Sacchi a Van Basten
Milan

Garrincha: l'angelo dalle gambe storte

Garrincha tra storia e leggenda
Garrincha

Aranycsapat: la grande Ungheria

Come nacque la squadra che meravigliò il mondo
Grande Ungheria

Obdulio Varela: l'uomo che sfidò il Maracana

Obdulio Varela: l'uomo, il capitano, la leggenda
Varela

Il Libero

Nascita ed evoluzione del ruolo del libero nella storia del calcio
libero
09:02:00 Reporter: Tiziano C. 2 Responses
LO STOPPER

Gli stopper sono quei giocatori ideologicamente contrapposti al ruolo libero. Se quest’ultimo è lo spirito libero, perdonate il gioco delle parole, della squadra, l'anima “candida”, allora lo stopper è il duro, il cattivo, il mastino...il giocatore designato a "mordere" le caviglie degli attaccanti avversari per tutti i 90 minuti di giuoco, ed oltre. I compiti dello stopper quindi sono prettamente difensivi, e con l'avvento del libero, più avanti, lo stopper diventa un giocatore unico nel suo genere, quasi indispensabile in qualunque tipo di squadra. I suoi compiti tattici, come dicevamo, sono prettamente difensivi, e per svolgere il loro “mestiere” i giocatori stopper devono essere forti fisicamente, buon colpitori di testa, tenaci, anche un po' cagnacci. Data la grande “fama” del ruolo dagli anni 60 in poi, esistono diversi interpreti illustri di questo ruolo nella storia del calcio: eccone tre.


Read more...

SportsMemorabilia - a one-stop shop for sports memorabilia fans!